menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio a Palese: anziana trovata morta in casa con la testa in una busta

La vittima, Rosa Maria Radicci, 71 anni, aveva la testa coperta da una busta di plastica e le mani insanguinate. A dare l'allarme la figlia, che non riusciva a mettersi in contatto con lei. Tra le ipotesi, un tentativo di rapina in tragedia

La testa infilata in una busta di plastica sigillata con lo scotch, le mani sporche di sangue, indosso abiti da casa e le pantofole. E' stata trovata così, nella sua villetta sul lungomare Lorusso, a Palese, Rosa Maria Radicci, 71 anni, vedova.

Il corpo senza vita della donna è stato rinvenuto domenica sera dalla polizia, intervenuta in seguito all'allarme lanciato dalla figlia della donna, che dalla tarda mattinata non riusciva più a mettersi in contatto con la madre. Il corpo della 71enne, che viveva sola in casa, era riverso nel salotto dell'abitazione. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile e il magistrato di turno, Luciana Silvestris, insieme al personale della Scientifica.

La donna sarebbe morta sicuramente dopo mezzogiorno, pochi dubbi sul fatto che si sia trattato di un omicidio. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori, quella di un tentativo di rapina finito in tragedia. Da una prima ispezione effettuata, dalla casa sembrerebbe non mancare nulla, e non risulterebbero neppure segni di effrazione sulla porta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento