Omicidio Petrone a San Girolamo: agguato in stile mafioso, ma è mistero sul movente

Chiare le "modalità mafiose" dell'uccisione del 43enne avvenuta ieri a San Girolamo. Ma l'uomo era incensurato e non avrebbe avuto legami con la malavita

Le modalità dell'agguato, dicono gli inquirenti, sono quelle tipiche della criminalità organizzata: quattro colpi di pistola calibro 7.65 - tre all'addome, uno alla testa - sparati da persone che erano a bordo di uno scooter e che hanno affiancato la sua vettura. Eppure ipotizzare un movente per l'omicidio di Gaetano Petrone, il 43enne autista dell'Amtab ucciso ieri sera al quartiere San Girolamo, non è semplice.

LE INDAGINI - Per il momento gli investigatori non escludono alcuna pista. Petrone era incensurato, e secondo quanto accertato dagli inquirenti, non avrebbe avuto alcun legame con la criminalità organizzata. Nella notte in Questura sono stati ascoltati i familiari dell'uomo, ma dalle loro testimonianze non sarebbero emersi indizi utili. Gaetano conduceva una vita tranquilla, una vita definita "di quartiere". Viveva a San Girolamo e ieri sera stava andando a casa del suocero, che abita a poca distanza dal luogo dell'agguato. Dall'altra parte, però, sembra improbabile che Petrone possa essere stato ucciso 'per sbaglio': gli aggressori, che hanno sparato da vicino e hanno avuto modo di guardarlo bene in viso, volevano uccidere proprio lui. Gli investigatori avrebbero inoltre analizzato i filmati delle telecamere dei negozi della zona e quelle di videosorveglianza della polizia municipale ma finora non sarebbero emersi elementi che possano far identificare i killer.

LA NUOVA GUERRA DI MALA - Omicidio Gaetano Petrone San Girolamo 2 settembre 2012
L'omicidio di Petrone arriva dopo una lunga scia di episodi criminosi: sei sparatorie in dieci giorni e il ferimento di due pregiudicati al quartiere San Girolamo e al Libertà. Una situazione che ha spinto gli investigatori a parlare di una nuova guerra tra clan, volta a ridisegnare la "geografia criminale" della città.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/cronaca/omicidio-gaetano-petrone-san-girolamo-2-settembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.baritoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • Incidente mortale sulla SS100: impatto camion-auto, strada chiusa al traffico

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • Bollettino Coronavirus, 10 nuovi casi in Puglia: nessun nuovo positivo o decesso nel Barese

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

Torna su
BariToday è in caricamento