Cronaca

Omicidio Radicci, nuovo sopralluogo nella villetta a Palese: presto l'autopsia

Investigatori sulla scena del delitto avvenuto domenica pomeriggio: non sarebbero stati portati via gioielli ed effetti personali. Gli esami sul corpo della 71enne dovrebbero chiarire la dinamica della morte

Gioielli ed effetti personali erano lì, senza essere stati portati via nonostante l'appartamento fosse stato messo a soqquadro: proseguono a 360 gradi le indagini sull'omicidio di Rosa Maria Radicci, 71enne pensionata trovata uccisa nella sua villa di Palese domenica pomeriggio. Il corpo senza vita della donna venne rinvenuto riverso sul pavimento, in salotto, con la testa avvolta in una busta di plastica chiusa con del nastro adesivo. Ieri sera si è svolto un nuovo sopralluogo della Squadra Mobile e della Scientifica che sta proseguendo le indagini coordinate dalla pm Luciana Silvestri: alle verifiche hanno partecipato anche i figli della pensionata, Domenico e Angela. In giornata potrebbe essere effettuata l'autopsia, affidata al medico legale Antonio De Donno. Al momento non vi sono persone iscritte nel registro degli indagati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Radicci, nuovo sopralluogo nella villetta a Palese: presto l'autopsia

BariToday è in caricamento