Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Anziana uccisa a Santeramo, arrestata la badante

A quattro anni dall'omicidio dell'81enne Santa Ladisi, i carabinieri hanno arrestato una donna, una 51enne del posto, che accudiva l'anziana: sarebbe stata lei ad ucciderla, soffocandola con un sacchetto di plastica

Una donna di 51 anni di Santeramo, Anna Maria Natale, è stata arrestata oggi dai carabinieri con l'accusa di omicidio. La donna è ritenuta la responsabile dell'omicidio di Santa Ladisi, 81enne di Santeramo, massacrata e soffocata con un sacchetto di plastica il 21 gennaio di quattro anni.

Anna Maria Natale, che all'epoca era la badante dell'anziana, l'avrebbe uccisa forse per ragioni legate a dissidi ecomici.

Una prima richiesta di arresto della procura era stata respinta dal gip e ora invece accolta dal tribunale del riesame. Per la stessa vicenda, nell'ottobre scorso, era stata arrestata per favoreggiamento un'altra badante, una 50enne barese (che assisteva la figlia disabile della Ladisi), insieme alla quale la Natale avrebbe inscenato una rapina per sviare le indagini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana uccisa a Santeramo, arrestata la badante

BariToday è in caricamento