Donna uccisa e nascosta nelle ex Acciaierie Scianatico: arrestato l'ex compagno

I resti della donna, nuda e avvolta in una plastica, furono rinvenuti nel 2017, ma il delitto risale al 2012: dopo complesse indagini gli investigatori hanno arrestato il presunto responsabile

Si chiude con un arresto, a sette anni dall'omicidio, il 'cold case' relativo all'uccisione di una donna polacca, i cui resti furono ritrovati nelle ex Acciaierie Scianatico nel maggio 2017. Il delitto, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, risale al 2012.

Indagini complesse

L'arresto arriva al termine di indagini particolarmente complesse, a cominciare dall'identificazione della stessa vittima, il cui scheletro, avvolto in una  cellophane, fu trovato avvolto con del nastro adesivo e coperto con delle assi di legno, una specie di bara. La donna, di origini polacche, da molti conosciuta come 'Margherita', viveva come senza fissa dimora e a Bari alloggiava in strutture di accoglienza o edifici abbandonati.

Arrestato l'ex compagno

Secondo quanto appreso e riportato dall'Ansa, l'arrestato è l'ex compagno della donna, che ora risponde dell'accusa di omicidio volontario. Le indagini sulla vicenda partirono dopo il ritrovamento dello scheletro della donna, su segnalazione di alcuni ragazzini che usavano la struttura abbandonata per giocare. Accanto alle ossa, gli investigatori, coordinati dal pm Gaetano De Bari, trovarono un laccio emostatico e questo fece inizialmente pensare ad una morte per overdose di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori dettagli verranno resi noti in mattinata in una conferenza stampa in Procura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • I nomi del nuovo Consiglio regionale: la ripartizione dei seggi, ecco chi siederà in via Gentile

  • Comunali 2020 in provincia di Bari, al via lo spoglio | I risultati in diretta

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento