Fidanzati uccisi a Pordenone, i Ris: "Nessuna traccia dna su abiti e auto del presunto assassino"

Prosegue il processo a Udine sull' omicidio di Teresa Costanza e dell'adelfiese Trifone Ragone. L'esame dei militari escluderebbe elementi organici dell'unico imputato, Giosuè Ruotolo, sul bossolo e i campioni biologici raccolti nell'auto delle vittime

Sul bossolo e sugli altri campioni biologici raccolti nella vettura di Teresa Costanza e Trifone Ragone, i fidanzati uccisi il 17 marzo del 2015 in un parcheggio antistante il palasport di Pordenone, non vi è traccia di Giosuè Ruotolo, unico imputato nel processo per il duplice omicidio. A dichiararlo è il capitano Fabiano Gentile, direttore del laboratorio Ris di Parma, nel corso della nona udienza del processo dinanzi alla Corte d'Assise di Udine. Non vi sono tracce del Dna delle 2 vittime neppure sui campioni raccolti dai vestiti e nell'auto di Ruotolo. Secondo uno dei legali del collegio di difesa, l'avvocato Giuseppe Esposito, si tratterebbe di "un elemento fortemente significativo. Sul bossolo trovato in auto - aggiunge il legale - c'è un profilo genotipico appartenente a una delle vittime e un altro profilo genotipico minoritario, ma comunque utilizzabile per il confronto, che non appartiene a Giosuè Ruotolo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento