Cronaca Bari Vecchia / Vico Prefettura

Medaglie d'onore a tre reduci dei lager tedeschi nella Seconda Guerra Mondiale

Solenne cerimonia in Prefettura, alla presenza delle alte cariche civili e militari della provincia, nel ricordo dei sacrifici e delle sofferenze patite durante il conflitto

La Sala degli Specchi della Prefettura ha ospitato la solenne cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore attribuite a tre cittadini della provincia di Bari, deportati ed internati nei lager nazisti. Le onorificenze sono state consegnate a Pasquale Benedetto, classe 1918, ai familiari di Vittorio Pugliese, classe 1905 e Francesco Altamura, classe 1923, tutti internati nei lager in Germania. Il Prefetto di Bari, Mario Tafaro, ha espresso, a nome della cittadinanza "gratitudine e di vicinanza" sottolineando l' importanza delle cerimonia, occasione per ricordare pagine di storia che non devono essere dimenticate.

Prefettura-4Toccante il ricordo di Pasquale Benedetto durante la lettura di alcuni passi del suo libro 'Un uomo del Sud', nel quale racconta la sua triste esperienza di internato nel lager di Dresda. Il prefetto ha anche state consegnato le 'Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana', a ventitre insigniti della provincia di Bari, e altrettante 'Croci per anzianità di servizio' a esponenti della Polizia di Stato. Alla cerimonia hanno preso parte il presidente del Consiglio della Regione Puglia, Onofrio Introna, il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, il vicesindaco di Bari, Alfonso Pisicchio. il Questore e i Comandanti regionali e provinciali delle Forze dell’Ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medaglie d'onore a tre reduci dei lager tedeschi nella Seconda Guerra Mondiale

BariToday è in caricamento