Open day dell'olio extravergine italiano, Emiliano: "Ulivo pianta simbolo"

Il Governatore pugliese: "Prodotto pieno di caratteristiche eccezionali. Chi pensa di poterne fare a meno si sbaglia. Moncalvo (Coldiretti): "Puntare su identità legalità e trasparenza"

Si è tenuto questa mattina l'open day organizzato da Coldiretti per far conoscere meglio le caratteristiche e le qualità dell’olio extravergine di oliva. Un'occasione per accompagnare le scelte dei consumatori e combattere gli innumerevoli inganni, in un'annata da record per quantità e qualità della raccolta delle olive. 

All'appuntamento ha voluto partecipare anche il Governatore della Regione Puglia Michele Emiliano. “L’olio di oliva ha caratteristiche eccezionali perchè contiene antiossidanti - ha esordito -. È portato da un albero che rappresenta il segno della pace, un albero che viene dal mare perché il mare ha portato l’ulivo su tutte le sue sponde. E’ pieno di simboli e di cose concrete”.

L'associazione tra l'ulivo e la Puglia è immediata, tuttavia Emiliano ha voluto ricordare l'importanza che quest'albero riveste non solo per la nostra regione, ma per zone ben più vaste aggiungendo: “Se qualcuno immagina che l’Europa e il Mediterraneo possano fare a meno dell’ulivo si sbaglia. In questi giorni a Parigi si dibatte sulla grande questione climatica e l’agricoltura pugliese si pone il problema di una agricoltura sostenibile che consenta alle famiglie di crescere serenamente ma e al Paese di costruire uno sviluppo sostenibile, anche nella dieta e nei processi di produzione alimentare ed industriale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roberto Moncalvo, presidente nazionale di Coldiretti, ha poi indicato la strada da seguire per valorizzare al massimo la produzione di questo settore agricolo: “L’aumento costante del consumo di olio di oliva nel mondo, con un balzo del 50 per cento negli ultimi 20 anni, apre grandi opportunità. Opportunità che dobbiamo però essere bravi a cogliere e ciò sarà possibile solo puntando sull’identità, sulla legalità e sulla trasparenza per recuperare credibilità anche all’estero"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento