Operaio morto a Modugno, la Procura apre un'inchiesta

Una persona è stata iscritta nel registro degli indagati per l'incidente avvenuto due giorni fa in una ditta di impianti elettrici nella zona industriale, dove un operaio è morto schiacciato da una pala meccanica che si è ribaltata

La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta sulla morte di un operaio di 47 anni avvenuta due giorni fa in una ditta di impianti elettrici nella zona industriale di Modugno.

L'uomo stava manovrando una pala meccanica che per ragioni ancora da accertare si è ribaltata, schiacciandolo. A nulla sono serviti i soccorsi immediati del 118, chiamati dai colleghi del 47enne.

Nel mirino degli inquirenti sono ora le condizioni di sicurezza all'interno dell'azienda. La pala meccanica è stata sequestrata. Per il momento una persona è stata iscritta nel registro degli indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento