Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Operazione antidroga al porto, sequestrati 11 chili di eroina

Un cittadino bulgaro di 28 anni è finito in carcere con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti. La droga era nascosta in una ruota di scorta nel portabagagli della sua auto, una Renault Scenic

Nuovo sequestro di droga da parte della Guardia di Finanza nel porto di Bari. I militari delle Fiamme Gialle hanno intercettato questa volta un carico di 11 chilogrammi di eroina, nascosto a bordo di un'auto appena sbarcata da una motonave proveniente dalla Grecia.

Nel corso dei controlli di routine allo sbarco, i finanzieri hanno notato una Renault Scenic il cui conducente mostrava segni di particolare nervosismo. Ad un controllo più approfondito della vettura, i militari hanno scoperto la droga, nascosta all'interno di uno pneumatico nel portabagagli. Il conducente del mezzo, un cittadino bulgaro di 28 anni, è finito in carcere con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti. Immessa sul mercato clandestino, la droga avrebbe fruttato all'incirca 600mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga al porto, sequestrati 11 chili di eroina

BariToday è in caricamento