Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Traffico internazionale di droga, arrestate sei persone

La droga, destinata ai clan locali, veniva importata da Olanda e Colombia attraverso corrieri "free lance", che trasportavano di volta in volta piccoli quantitativi con il sistema degli ovuli

Sei persone sono state arrestate stamattina nell'ambito di una maxi operazione antidroga della Squadra Mobile di Bari coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Si tratta dei componenti di un'organizzazione un'associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti operante tra Bari e Palo del Colle.

L'ORGANIZZAZIONE - La droga veniva importata dall'Olanda, dal Belgio e dalla Colombia attraverso un sistema di corrieri "free lance". Pagati dai 3 ai 4.000 per ciascun viaggio, i corrieri venivano assoldati di volta in volta all'estero dai referenti locali dell'organizzazioni. Per evitare di essere scoperti, i capi baresi dell'organizzazione non avevano mai contatti diretti con i corrieri.  Gli unici contatti erano, infatti, quelli tra i corrieri della droga e i broker e venivano gestiti con mail e cellulari e senza vere e proprie basi logistiche in Italia. Solo inizialmente il gruppo si incontrava in un appartamento preso in fitto a Bari.

IL SISTEMA DEGLI OVULI E LA VENDITA - Le sostanze stupefacenti arrivavano in Italia suddivise in piccole quantità, in genere mai superiori al chilogrammo, attraverso il sistema degli ovuli, che ingeriti dai corrieri, permettevano di eludere puù facilmente i controlli doganali. Il gruppo operava tra la città di Bari e Palo del Colle, con ramificazioni anche nella capitale, e non era legato a nessun clan in particolare. Le partite di droga venivano di volta in volta vendute al miglior offerente.

GLI ARRESTATI - Sei in tutto le persone arrestate: cinque baresi e un cittadino di Santo Domingo, che era il contatto del gruppo in Olanda. Si tratta E. A., di 45 anni, di Bari, C. L., di 46 anni, di Palo del Colle (già detenuto per altri reati), N. C., di 41, anche lui di Palo, V. C., di 42 anni, di Bari, F. B., di 46 anni, originario di Palo e arrestato in Colombia mentre tentava di esportare in Italia una partita di cocaina, e H. A. di 35 anni.

LA DROGA SEQUESTRATA - La polizia, durante le indagini, ha sequestrato ingenti quantità di sostanze stupefacenti, nella fattispecie 3,5 kg di cocaina, 5 kg di eroina e 43 kg di hashish.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico internazionale di droga, arrestate sei persone

BariToday è in caricamento