Cronaca

Guardia costiera, in campo 400 uomini per garantire la sicurezza dei bagnanti durante l'estate

Questa mattina è stata presentata l'operazione "Mare sicuro", che vedrà continui pattugliamenti degli 800 km di costa pugliese e lucana dal 17 giugno al 17 settembre. Controlli anche nei lidi

Pattugliamenti per gli 800 chilometri di costa pugliese, ma anche controlli nei lidi per verificare la regolarità delle attrezzature e dei servizi di salvataggio. Partirà il 17 giugno l'operazione "Mare sicuro 2017", con la quale la Guardia Costiera fino al garantirà la sicurezza dei bagnanti per il periodo estivo - fino al 17 settembre -, mettendo in campo ben 400 uomini e 58 unità navali, tra cui battelli veloci e motovedette d'altura.

In particolare gli agenti si concentreranno sulla verifica dell'applicazione delle attuali norme sui limiti di navigazione in prossimità delle coste, così da garantire anche la sicurezza dei diportisti, facendo rispettare la distanza massima di avvicinamento delle imbarcazioni private. Per coloro che hanno ottenuto un parere positivo nel controllo sulle dotazioni e sui documenti di bordo, oltre alla regolarità della patente nautica, è previsto anche quest'anno il rilascio del "Bollino blu".

Le attività - presentate questa mattina durante un incontro nella sede della Direzione marittima della Puglia e Basilicata jonica - prevedono anche una fase a terra, con controlli accurati che mirano ad accertare anche eventuali abusi a danno del demanio marittimo o violazioni della normativa ambientale. "Tra le novità di quest’anno - spiegano dalla Guardia costiera - c'è l’obbligatorietà del possesso tra le dotazioni sanitarie di primo soccorso del defibrillatore semiautomatico, con la costante presenza di personale abilitato all’uso, e quella del servizio di salvamento, con relativa postazione e dotazioni, anche per i soggetti solo autorizzati a svolgere il noleggio di attrezzature balneari". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia costiera, in campo 400 uomini per garantire la sicurezza dei bagnanti durante l'estate

BariToday è in caricamento