Operazione 'Piazze Sicure', sei persone arrestate dai carabinieri

Fermati due spacciatori in piazza Cesare Battisti e quattro persone che hanno violato i provvedimenti restrittivi dai quali erano colpiti

Proseguono i controlli straordinari disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari nell'ambito dell'operazione denominata 'Piazze Sicure'. Nella giornata di ieri, i militari dell'Arma hanno tratto in arresto sei persone, sorprese in differenti circostanze.

SPACCIO IN PIAZZA - Due cittadini africani, entrambi 18enni sono stati intercettati dai carabinieri in piazza Cesare Battisti, mentre cedevano delle dosi di marijuana ad alcuni giovani. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di un totale di 59 grammi di sostanza stupefacente. Entrambi sono stati arrestati ed associati presso la casa circondariale di Bari.

EVASIONI DAI DOMICILIARI - Un 25enne barese è stato fermato in via Principe Amedeo mentre avrebbe dovuto trovarsi a casa agli arresti domiciliari. Il giovane è stato trovato anche in possesso di un colello, e perciò è stato accusato di evasione e porto di oggetti atti ad offendere. Tratto in arresto il 25enne è stato ricollocato ai domiciliari.

Dinamica simile per un 45enne e un 23enne baresi, che nonostante fossero sottoposti ai domiciliari sono stati sorpresi dai carabinieri fuori dalle loro abitazioni mentre erano intenti a parlare nell’androne condominiale, in via Canduria. Entrambi i fermati, che dovranno rispondere di evasione, sono stati ricollocati ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa sorte è toccata ad un 27enne sorvegliato speciale barese del Borgo Antico, fermato in Piazza del Ferrarese. Perquisito, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare a lui vietato. Il giovane, ritenuto responsabile di violazione degli obblighi, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento