Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Più posti letto nelle strutture di accoglienza, accessibili h24: il Comune tende una mano ai bisognosi con l'arrivo del freddo

Firmata l'ordinanza dal sindaco Decaro che dispone un'assistenza migliorata per i senza fissa dimora, a partire da domani e fino al 21 febbraio

Più posti letto per i bisognosi nei centri di accoglienza, con la possibilità di rimanere tutto il giorno nelle strutture: il Comune si prepara così all'abbassamento delle temperature previsto nelle prossime ore, che rischia di mettere in seria difficoltà chi non ha un tetto sulla testa. L'ordinanza firmata dal sindaco Decaro permetterà così da domani, e fino al prossimo 21 febbraio, di ampliare il numero di posti disponibili nelle strutture di accoglienza: in particolare si parla di cinque posti letto in più nel centro di accoglienza notturno Andromeda e di sei posti nella casa di comunità semiresidenziale 'Don Vito Diana', gestito dalla cooperativa Equal Time Onlus. Gli ospiti potranno anche permanere h24 negli stessi centri e nelle strutture semiresidenziali cittadine, usufruendo del servizio di lunch box. 

"Accanto ai servizi previsti dal piano operativo per l’emergenza freddo, in vigore dall’inizio di dicembre fino al prossimo 1 marzo - sottolinea l’assessora al Welfare Francesca Bottalico -, quest’ordinanza aumenta la disponibilità di posti letto per le persone vulnerabili e senza dimora in base a quanto permesso dalla normativa anti Covid e secondo il monitoraggio territoriale degli ultimi 10 giorni, da cui risulta che la domanda di posti letto si è sensibilmente ridotta grazie al potenziamento delle strutture di accoglienza con l’avvio delle case di comunità e dei condomini sociali, che ospitano persone in situazione di povertà e con problemi socio-sanitari. Durante l’allerta meteo saranno comunque garantiti tutti i servizi del welfare comunale, compresi i servizi mensa, le attività del PIS, del centro antiviolenza e delle Unità di strada, che ogni sera monitorano i luoghi maggiormente frequentati dalle persone senza dimora".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più posti letto nelle strutture di accoglienza, accessibili h24: il Comune tende una mano ai bisognosi con l'arrivo del freddo

BariToday è in caricamento