Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Orologi contraffatti nascosti nello zainetto: controlli sui treni regionali, denunciato 21enne

Il giovane è stato sorpreso dalla Polizia Ferroviaria, dopo la segnalazione di un capotreno, con 24 pezzi taroccati che riproducevano marchi di prestigio

La Polizia Ferroviaria ha denunciato un giovane senegalese di 21 anni, sorpreso con 24 orologi contraffatti di marchi famosi, tra cui Bulgari, Ferrari, Gucci, Basile, Armani, nascosti in uno zainetto: il ragazzo è stato sorpreso a bordo di un convoglio regionale di Trenitalia da alcuni agenti, su segnalazione di un capotreno che aveva segnalato la presenza di uno straniero senza biglietto. Il giovane è stato fatto scendere dal treno ma si sarebbe rifiutato di fornire le generalità. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire gli orologi nello zainetto che aveva con sé. Il 21enne è stato quindi denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e rifiuto di fornire le proprie generalità, ed accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Bari per accertamenti sulla sua posizione sul territorio nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orologi contraffatti nascosti nello zainetto: controlli sui treni regionali, denunciato 21enne

BariToday è in caricamento