menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid hospital in Fiera, la Giunta dispone l'attivazione immediata: "Si potrà utilizzare anche personale medico straniero"

L'obiettivo è "decongestionare le aree di terapie intensive e sub intensive nonché quelle di area medica" si legge nella delibera. Il personale sarà gestito dal Policlinico

Disposta l'immediata attivazione dell'ospedale Covid in Fiera del Levante. Come da cronoprogramma indicato nel giorno del rilascio della struttura al Policlinico, la Giunta regionale ha confermato l'avvio delle attività nell'hub medico barese, allo scopo di "decongestionare le aree di terapie intensive e sub intensive nonché quelle di area medica". 

La struttura, come annunciato, sarà gestita dal Policlinico che, come si legge nella delibera della Giunta, avrà il compito di  "assicurare il personale necessario che potrà "acquisire", se "necessario", anche mediante "la collaborazione di medici ed infermieri provenienti da altri Stati". Insomma, sarà fatto tutto il necessario affinché il nuovo Covid hospital entri in attività, con un'attenzione particolare al personale attivo. In giornata è arrivata anche la smentita da parte del commissario speciale Vitangelo Dattoli sull'idea di poter utilizzare il personale del 118 per il trasporto dei pazienti nell'ospedale una struttura che sta attirando diverse critiche anche negli ambienti medici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento