Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ospedale Covid alla Fiera del Levante, la Procura indaga su lavori e costi di realizzazione

L'indagine al momento è esplorativa e non ipotizza reati. Obiettivo è verificare la regolarità delle procedure seguite per l'opera

Un'indagine è stata avviata dalla Procura di Bari in relazione alla realizzazione dell'ospedale Covid alla Fiera del Levante. L'inchiesta, come spiega l'Ansa che riporta la notizia, è al momento esplorativa e non ipotizza reati. Obiettivo è quello di verificare la regolarità delle procedure seguite per l'opera.

L'inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Alessio Coccioli, che ha delegato Guardia di Finanza e carabinieri del Nas per acquisire tutta la documentazione relativa alla procedura di affidamento dei lavori e ai costi di realizzazione. 

Gli accertamenti riguarderanno anche l'aumento dei costi sostenuti per la realizzazione dell'ospedale: inizialmente stimati in circa 9 milioni di euro, sono poi saliti a oltre 17 milioni.

Inaugurato a gennaio ma non ancora entrato in funzione, l'ospedale è stato realizzato in 45 giorni all'interno di tre padiglioni della Fiera del Levante, requisiti nel novembre scorso dalla Prefettura per accelerare l'iter, e prevede 152 posti di terapia intensiva e sub-intensiva non ancora attivati. La gestione è stata affidata al Policlinico di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Covid alla Fiera del Levante, la Procura indaga su lavori e costi di realizzazione

BariToday è in caricamento