menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Di Venere, assalto allo sportello bancomat: banditi in azione con un camion gru

E' accaduto poco dopo le 21.30: ignoti hanno sradicato il bancomat della Banca popolare di Bari, ubicato all'interno dell'ospedale, per poi fuggire. Il camion gru utilizzato per il colpo è stato ritrovato questa mattina dai carabinieri nelle campagne di Bitritto

Sono entrati in azione poco dopo le 21.30: con un camion munito di gru hanno sradicato il bancomat, poi sono fuggiti con il bottino, dileguandosi a bordo dello stesso mezzo. E' accaduto mercoledì sera: nel mirino dei malviventi, lo sportello automatico della Banca Popolare di Bari ubicata all'interno dell'ospedale 'Di Venere' di Carbonara.

Tutto è avvenuto nel giro di pochissimi minuti: dopo aver caricato il bancomat, i malviventi sono fuggiti tagliando la sbarra di uno degli accessi laterali dell'ospedale, su via Trisorio Liuzzi.

Sul posto, allertati da diverse segnalazioni giunte ai numeri di emergenza, sono giunti i carabinieri, che ora indagano per risalire agli autori del colpo. Il camion utilizzato per mettere a segno il colpo è stato ritrovato questa mattina dai militari nelle campagne di Bitritto: è risultato rubato ieri stesso a Bari.

Ancora da quantificare il bottino del colpo, che potrebbe aggirarsi intorno a 20mila euro: proprio ieri mattina, il bancomat era stato ricaricato. Il colpo, evidentemente, era stato pianificato con cura. Secondo alcune testimonianze, il mezzo utilizzato per il colpo sarebbe stato 'avvistato' all'interno dell'ospedale già nel pomeriggio, mentre per agire i malviventi avrebbero approfittato dell'orario in cui la vigilanza effettua il cambio. Le indagini dei carabinieri per risalire agli autori del colpo vanno avanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento