Tre ambulatori Covid Free all'ospedale Di Venere: percorsi sicuri per i tamponi

Il Dipartimento di prevenzione della Asl Bari ha potenziato l’attività di monitoraggio e prevenzione nell'ospedale diventato anche cabina di regia per un team interdisciplinare che si sposta in tutta la provincia per eseguire test antigenici

Tre nuovi ambulatori per i tamponi con percorsi sicuri e differenziati dedicati a bambini, pazienti asintomatici e utenti che accedono in modalità drive through, e un team Covid mobile interdisciplinare attivo in screening all’interno di scuole, Rsa, carcere e comunità religiose: il Dipartimento di prevenzione della Asl Bari ha potenziato l’attività di monitoraggio e prevenzione anti Covid all’Ospedale Di Venere di Carbonara diventato anche cabina di regia per un team interdisciplinare che si sposta in tutta la provincia per eseguire test antigenici, specie nei casi in cui c’è una urgenza di accertamento di positività al virus o che comportano un numero elevato di persone da testare.

In collaborazione con l’Area tecnica della ASL, sono stati eseguiti in tempi brevi interventi di adeguamento e messa in sicurezza degli spazi per cui ogni ambulatorio ha due corsie, di ingresso e uscita per gli utenti, oltre ad essere stato dotato di una cabina di vestizione e svestizione, annessa a servizi igienici usati dagli operatori che possono così lavorare nel rispetto delle misure di sicurezza e prevenzione.  

“Negli ambulatori del Di Venere eseguiamo una media di 200 test al giorno – spiega Domenico Lagravinese, direttore del Dipartimento di prevenzione – la scelta di separare le tre corsie risponde alla esigenza di assicurare un servizio adeguato alla notevole affluenza di persone di diverse fasce di età e che possono accedere in diverse modalità. L’attenzione – aggiunge Lagravinese – è riservata anche alle corrette tecniche di esecuzione del tampone fondamentali per ottenere risultati attendibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento