rotate-mobile
Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

'Piove' in una sala operatoria del Giovanni XXIII: slittano gli interventi

Lo denuncia il Pdl, la direzione generale lo conferma: "L'attività - riferisce l'azienda - non è stata sospesa per le urgenze e solo due interventi ortopedici sono stati rinviati a oggi"

'Piove' in una delle sale operatorie dell'ospedaletto Giovanni XXIII, con conseguente ritardo nell'effettuazione degli interventi. A denunciarlo alcuni esponenti del Pdl, i consiglieri pugliesi del Pdl Saverio Congedo e Antonio Scianaro, e il senatore dello stesso partito Massimo Cassano, che parlano parlano di ''un'ennesima prova dello stato desolante in cui versa la sanità vendoliana'' che ''annega sotto le prime piogge autunnali e sotto un mare di promesse e disservizi''. In una delle sale, infatti, è stata scoperta un'infiltrazione di acqua piovana dal solaio.

L'attività, riferisce la direzione generale, non è stata sospesa per le urgenze e solo due interventi ortopedici sono stati rinviati a oggi. Secondo l'azienda, quando ci si era accorti delle infiltrazioni, ''erano già stati ultimati due interventi di ortopedia. L'attività chirurgica è stata immediatamente sospesa e gli interventi urgenti sono stati trasferiti nella sala B, dove l'attività è proseguita ininterrottamente sino all'una della scorsa notte''. Completati i lavori urgenti di riparazione e bonifica, ed è stata ripristinata l'attività in tutto il quartiere operatorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Piove' in una sala operatoria del Giovanni XXIII: slittano gli interventi

BariToday è in caricamento