Bambina nata morta dopo parto cesareo all'Ospedale della Murgia

I carabinieri hanno requisito la cartella clinica. La piccola sarebbe venuta alla luce senza vita dopo un travaglio durato diverse ore. La struttura sanitaria è stata inaugurata lo scorso 13 aprile, dopo un'attesa di quasi 20 anni

Nasce senza vita, durante un parto cesareo. E' accaduto all'ospedale della Murgia tra Altamura e Gravina. I carabinieri della locale stazione hanno avviato le indagini per ricostruire l'accaduto e accertare le cause del decesso, requisendo la cartella clinica. La piccola, prima figlia di una coppia murgiana, sarebbe venuta alla luce già deceduta dopo un travaglio molto lungo. La struttura sanitaria è stata inaugurata lo scorso 12 aprile dopo quasi 20 anni di lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento