menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale San Paolo, attrezzature e tv per i piccoli pazienti con i soldi dei consiglieri regionali M5S

Conferenza stampa degli 8 esponenti pentastellati in occasione del Restitution day: investiti oltre 200mila euro per il reparto di Pediatria. Poche ore prima, la visita del presidente Emiliano

Due video laringoscopi per i neonati e sette televisori per le stanze dei piccoli ospiti del reparto pediatrico dell'Ospedale San Paolo di Bari: a donarli, con un "maxi assegno" da 217mila euro, gli 8 consiglieri regionali pugliesi del Movimento Cinque Stelle. La visita degli esponenti pentastellati si è svolta questa mattina assieme al dg della Asl di Bari, Vito Montanaro e al primario Mariano Manzinonna: "Gli interventi che realizzeremo riguardano - hanno spiegato i consiglieri del M5S - numerosi reparti pediatrici di ospedali e strutture sanitarie di tutte le province pugliesi con l'installazione di televisori nelle stanze dei piccoli pazienti, come nel caso del San Paolo, o la creazione di sale cinema dei reparti. Una destinazione decisa online insieme a tutti i pugliesi, al termine di una procedura condivisa".

"L'iniziativa di oggi - ha proseguito Antonella Laricchia  - è l'esempio di cosa può fare una politica che rinuncia alle risorse economiche per ridarle al territorio. Un consigliere regionale percepisce 7 mila euro lordi al mese, noi abbiamo raccolto tagliando lo stipendio più di 217 mila euro e ci siamo fatti promotori di una proposta di legge per la riduzione degli emolumenti ai politici che invitiamo tutti a sostenere in Consiglio regionale".

Poche ore prima della conferenza stampa per il 'Restitution day' del Movimento, il governatore pugliese, Michele Emiliano, aveva visitato il reparto, sfiorando uno scontro diretto proprio con gli esponenti pentastellati che avevano manifestato "la non opportunità di altre presenze politiche". Il presidente della Regione ha quindi replicato:"Nessuna polemica - ha detto - sono venuto qui solo per esprimere la gratitudine di tutta la Puglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento