menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospiti di una comunità, aggrediscono educatrici pretendendo denaro: arrestati 18enni

E' accaduto a Noicattaro, dove tre giovani originari del Gambia hanno aggredito il personale, pretendendo denaro e minacciando di devastare la struttura, armati di bastoni in ferro

Ospiti di una comunità, aggrediscono il personale dipendente, pretendendo denaro e minacciando di danneggiare la struttura. È successo l’altro pomeriggio a Noicattaro, dove i carabinieri hanno arrestato tre 18enni, originari del Gambia, ospiti della struttura, accusati – in concorso – di tentata estorsione aggravata, danneggiamento aggravato e lesioni personali.

Una richiesta di aiuto pervenuta sul 112 da parte di personale dipendente di un centro di recupero di minori, che segnalava la presenza di tre extracomunitari che avevano poco prima aggredito due educatrici, ha fatto arrivare sul posto una pattuglia. Provvidenziale si è rivelato l’intervento dei Carabinieri, i quali si sono imbattuti nei tre giovani, che stavano seminando il terrore tra i dipendenti con due bastoni in ferro, riuscendo poi a disarmarli. I militari hanno quindi accertato che nel corso del pomeriggio, a più riprese, i tre avevano insistito affinchè fosse consegnato loro del denaro e che fossero acquistati i biglietti del treno per raggiungere Milano.

Al rifiuto del personale, poiché la richiesta era illegittima, i tre immigrati, armatisi di due bastoni in ferro, hanno dapprima aggredito con minacce le due donne, quindi hanno danneggiato con calci e pugni la porta di un ufficio. Inevitabile, a questo punto, l’arresto dei tre ragazzi, condotti in carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento