menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio in carcere a Foggia, 36enne di Polignano si toglie la vita

Ottavio Mastrochirico era detenuto nel penitenziario foggiano dal 2010 con una condanna a 16 anni per l'omicidio di "nonna Maria" Mancini, l'84enne di Polignano uccisa nel maggio 2009 nel corso di una rapina nella sua abitazione

Si è tolto la vita in cella, impiccandosi con il cordoncino della tuta che indossava. E' morto così Ottavio Mastrochirico, 36enne di Polignano a Mare detenuto dal 2010 nel carcere di Foggia. Mastrochirico doveva scontare una condanna a 16 anni per aver ucciso nel corso di una rapina avvenuta a Polignano nel 2009 una donna di 84 anni, Maria Mancini, da tutti conosciuta nel paese come "nonna Maria".

Da qualche giorno Mastrochirico, dopo aver avuto alcuni problemi con altri detenuti, si trovava in cella da solo. Un agente di polizia penitenziaria si è accorto di ciò che stava accadendo, ed è intervenuto, ma tutti i tentativi di rianimare l'uomo sono stati inutili.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento