Cronaca

Ingerisce ovuli di hashish, cittadino spagnolo fermato all'aeroporto

In manette un 37enne appena sbarcato da un volo proveniente da Siviglia: aveva ingerito 209 ovuli di hashish nel tentativo di riuscire ad eludere i controlli. Ma il suo nervosismo ha insospettito gli agenti

Ovuli di hashish nello stomaco per cercare di eludere i controlli: un cittadino spagnolo di 37 anni è stato arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza di Bari all'aeroporto di Palese.

Il corriere era appena sbarcato da un volo proveniente da Siviglia, ma al varco doganale il suo 'evidente stato di agitazione' ha insospettito gli uomini delle Fiamme Gialle, che hanno deciso di fermarlo per un controllo. Così si è scoperto che il 37enne, nel tentativo di sfuggire ai controlli, aveva ingerito ben 209 contenenti hashish, per un totale di circa un chilo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingerisce ovuli di hashish, cittadino spagnolo fermato all'aeroporto

BariToday è in caricamento