Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Pacco incendiario in deposito all'interporto, dietro l'episodio un gruppo anarchico: sei arresti a Torino

Secondo quanto emerso dall'indagine condotta dalla Digos del capoluogo piemontese, dietro l'episodio avvenuto l'11 gennaio 2018 ci sarebbe stato un gruppo anarchico-insurrezionalista responsabile di una serie di attentati diretti a Poste

Un dettaglio dei plichi esplosivi il cui invio è attribuito al gruppo

Un gruppo anarchico-insurrezionalista dietro il pacco incendiario che, l'11 gennaio 2018, prese fuoco nel deposito Sda all'interporto di Bari. E' questo quanto emerso da un'indagine condotta dalla Digos di Torino e coordinata dalla Procura del capoluogo piemontese, che ha portato oggi all'arresto di sei persone, e allo sgombero di un centro sociale a Torino.

Le accuse

I sei arrestati - si legge in una nota della Questura di Torino - sono accusati a vario titolo "di aver promosso, costituito, organizzato e partecipato a un’associazione sovversiva (ex art. 270 c.p.) diretta e idonea a influire sulle politiche nazionali in materia di immigrazione mediante la ripetuta distruzione dei CIE/CPR e con sistematici atti di violenza e intimidazione nei confronti delle imprese impegnate nella gestione delle sopra indicate strutture di accoglienza".

L'attentato a Bari

Tra gli attentati con finalità eversive, consumati mediante l’invio di 21 plichi e ordigni esplosivi, gli investigatori collocano anche l'episodio avvenuto a Bari nel gennaio 2018. In particolare, spiega la nota diffusa dalla Questura di Torino, "Poste Italiane è stata individuata come obiettivo dagli associati in virtù del fatto che è proprietaria della società di aeronavigazione “MistralAir” che dal 2011 è stata assegnataria dell’appalto ministeriale per il trasporto degli extracomunitari da rimpatriare". "I manufatti - scrivono ancora gli investigatori - erano idonei a provocare danni e lesioni ai titolari/dipendenti delle società e ditte destinatarie dei plichi e ordigni, con l’intento, da un lato, di intimorire le vittime e, dall’altro, di arrecare danno allo Stato in relazione alla turbativa dell’ordine democratico e costituzionale".

La notizia su TorinoToday
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pacco incendiario in deposito all'interporto, dietro l'episodio un gruppo anarchico: sei arresti a Torino

BariToday è in caricamento