menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos Palagiustizia a Bari, annullato trasferimento degli uffici giudiziari in via Oberdan

Lo ha comunicato il Ministero che ha revocato gli esiti della ricerca di mecato avviata a fine maggio, a seguito dell'inagibilità della sede di via Nazariantz

Stop dal Ministero della Giustizia al trasferimento di parte degli uffici giudiziari baresi nella sede ex Inpdap di via Oberdan a Japigia: è stata infatti annullata l'aggiudicazione della ricerca di mercato, avviata lo scorso 25 maggio, a seguito dell'inagibilità, causa rischio crollo, della sede di via Nazariantz. sgomberata in queste settimane.

Nella nota del Ministero della Giustizia si fa riferimento all'esito "negativo" dei controlli amministrativi previsti e relativi, in particolare, "al possesso dei requisiti e l'assenza di cause di esclusione, come dichiarati in sede di iniziale offerta". Al momento, non si conoscono ancora le precise motivazioni della revoca.

La scelta dell'edificio aveva provocato alcune polemiche: il palazzo, infatti, da tempo inutilizzato, sarebbe stato acquistato alcuni mesi fa, per circa 4 milioni, da una società. Il Ministero della Giustizia avrebbe corrisposto 1,2 milioni di euro di fitto per i successivi sei anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento