Cronaca Bari Vecchia / Strada Santa Chiara

Santa Chiara, interrogazione del M5S alla Camera. Depositato ricorso al Consiglio di Stato

Contro la costruzione della nuova sede del Genio Civile di Puglia e Basilicata (già a buon punto), si muovono il Movimento Cinque Stelle e i Comitati: questi ultimi hanno presentato istanza al supremo tribunale amministrativo

Mentre il cantiere procede senza intoppi, qualcosa si muove sul fronte del No alla costruzione della palazzina che ospiterà la nuova sede del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Puglia e Basilicata, in Largo Santa Chiara, a Bari Vecchia. Pochi giorni fa il deputato del M5S, Giuseppe Brescia, ha depositato in Commissione Cultura alla Camera dei Deputati, un'interrogazione sulla questione relativa alle due palazzine ritenute abusive poiché sarebbero state edificate in una zona sottoposta a vincolo a due passi dal Castello Svevo. Il Comitato per il Parco del Castello, inoltre, ha depositato il ricorso al Consiglio di Stato dopo la sentenza avversa emessa dal tar nel luglio scorso. Per il ricorso, il Comitato è assistito dall'avvocato Luigi Paccione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Chiara, interrogazione del M5S alla Camera. Depositato ricorso al Consiglio di Stato

BariToday è in caricamento