Minaccia di gettarsi dal palazzo dell'Acquedotto: momenti di paura in via Cognetti

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco: l'uomo, lavoratore di una ditta appaltatrice per conto di AqP, è stato convinto a rientrare dopo la promessa del congelamento della procedura di licenziamento nei suoi confronti

Momenti di tensione questa mattina in via Cognetti: un lavoratore di una delle ditte appaltatrici del servizio fognario per conto di Acquedotto Pugliese, ha minacciato di buttarsi dal quarto piano della sede nel centro di Bari dove era in corso un confronto tra Cgil, Ugl e rappresentanti della ditta. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, coinvolto assieme ad un altro lavoratore in una procedura di licenziamento. si sarebbe diretto al piano superiore, quindi si è affacciato sul balcone minacciando di buttarsi. 

Mezz'ora di trattative e poi il lieto fine

Sul posto sono intervenuti immediatamente vigili del fuoco, Polizia e vigili urbani. Dopo una mezz'ora di trattative, è stato convinto a rientrare, facendo cessare l'allarme. I licenziamenti, informano Cgil e Ugl, sono stati al momento congelati. I sindacati avevano organizzato, in occasione del confronto, un sit-in di protesta per chiedere interventi sulla vertenza dei dipendenti della ditta, attiva nell'Ambito 5 per la pulizia delle fogne in diversi comuni dell'hinterland barese. Una quindicina di operai, spiegano fonti sindacali, attendono gli stipendi da due mesi: "La società appaltatrice - spiega Antonio De Leo della Cgil - ci ha assicurato che entro il 20 saranno erogati gli stipendi e la Tredicesima. Ci rincontreremo nuovamente per discutere della questione".  In merito alla vicenda, AqP vigilerà sul rispetto del contratto in essere nell'interesse dell'azienda e della comunità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento