Cronaca

Emergenza giudiziaria a Bari, incontro tra Bonafede e Decaro al Ministero: "Sei offerte per ospitare il Tribunale"

Confronto tra il guardasigilli e il sindaco nella sede di via Arenula: nei prossimi giorni sarà nominata una Commissione che valuterà le proposte presentate per sostituire provvisoriamente l'attuale edificio inagibile

"Stiamo lavorando parallelamente a più soluzioni per la questione legata al Palagiustizia di Bari. Abbiamo incontrato il sindaco di Bari, Antonio Decaro, per fare il punto della situazione con la parte politica": ad affermarlo è il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che ha ricevuto, negli uffici di via Arenula a Roma, il primo cittadino barese, per fare il punto sulla questione dell'inagibilità del Tribunale di via Nazariantz. 

A giorni s'insedierà una Commissione valutatrice

Ieri era scaduto il termine per presentare le proposte di immobili destinati a ospitare provvisoriamente gli uffici, in attesa di una soluzione definitiva. La ricerca di mercato ha visto sei richieste pervenute al Ministero della Giustizia. Le offerte saranno esaminate da una commissione da insediare nei prossimi giorni. Decaro e Bonafede, inoltre, hanno discusso della questione urbanistica legata all'eventualità che non ci siano immobili idonei sotto il profilo della destinazione d'uso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza giudiziaria a Bari, incontro tra Bonafede e Decaro al Ministero: "Sei offerte per ospitare il Tribunale"

BariToday è in caricamento