Cronaca Libertà / Piazza Enrico de Nicola

Si staccano pezzi dalla facciata del Tribunale, Carrieri: "Situazione vergognosa"

Ieri alcuni frammenti sono caduti al suolo provocando la chiusura momentanea dell'entrata principale. Il consigliere comunale: "Interventi immediati"

Alcuni pezzi della facciata del Tribunale di Bari in piazza De Nicola sono crollati, ieri, al suolo, obbligando alla chiusura degli ingressi principali dopo l'intervento dei vigili del fuoco. Sull'episodio è intervenuto con una nota il consigliere comunale Giuseppe Carrieri (Impegni Civile): "Oggi si entrava da una porticina laterale ed era spettrale la condizione del complesso che ospita gli uffici giudiziari baresi. Pezzi di facciata mancanti; fontane trasformate in acquitrini, giardini sporchi e abbandonati, aule e stanze roventi, prive di aria condizionata. Una situazione vergognosa che imporrebbe la chiusura del Tribunale". Il consigliere chiede interventi immediati pur constatando di non avere "il potere per costringere chi invece può a effettuare le opere di manutenzione straordinaria necessarie a mettere in sicurezza un edificio che rappresenta, la legge, la giustizia, lo stato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si staccano pezzi dalla facciata del Tribunale, Carrieri: "Situazione vergognosa"

BariToday è in caricamento