Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Palese - Macchie

Palese, in un box l'officina delle auto rubate: arrestati due fratelli

La scoperta della polizia in un podere recintato in contrada Mattone. Un 44enne e un 45enne arrestati per riciclaggio: sono stati sorpresi mentre smontavano un'Audi A3

Una vera e propria 'officina' per lo smontaggio delle auto rubate, allestita all'interno di un box in un fondo recintato in contrada Mattone, a Palese.

A scoprire la 'centrale' del riciclaggio la polizia, che domenica mattina ha arrestato due fratelli baresi di 44 e 45 anni, con precedenti, sorpresi all'interno del deposito mentre erano intenti a smontare un'Audi A3.

VIDEO: IL BLITZ NEL DEPOSITO DELLE AUTO RUBATE

L'operazione delle Volanti era partita proprio dalla ricerca della stessa auto, il cui furto era stato denunciato poche ore prima. Gli agenti sono così giunti in prossimità del fondo, dove un uomo si accingeva ad entrare nel box. Quest'ultimo, essendosi accorto della polizia, lo ha segnalato a gran voce, probabilmente per allertare qualcuno all'interno, riuscendo poi dileguarsi di corsa per le campagne circostanti.

I poliziotti hanno quindi fatto irruzione nel box, sorprendendo i due fratelli. Nella stessa 'officina' sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi arnesi da scasso, varie centraline elettroniche di autovetture, alcune chiavi di accensione, pneumatici e cerchi per autovetture Smart, propulsori di fiat Uno turbo e numerose parti meccaniche e di carrozzeria cannibalizzate da altre auto, e in un box adiacente una Fiat uno di colore verde, priva di targhe e spogliata di tutti gli interni.

I due fratelli sono stati arrestati per il reato di riciclaggio e condotti in carcere, mentre il proprietario del box sequestrato, è stato indagato in stato di libertà per ricettazione.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palese, in un box l'officina delle auto rubate: arrestati due fratelli

BariToday è in caricamento