Cronaca Palese - Macchie / Via Duca d'Aosta

A Palese nasce un nuovo polmone verde, lavori al via tra due mesi

Sui 1320 metri quadri del 'Lascito Garofalo' è prevista la realizzazione di un giardino con servizi. Un emeroteca, una ludoteca e campetti da pallavolo e basket faranno da cornice a un 'Giardino dei cinque sensi' e ad aree relax

Un giardino, un campetto di pallavolo, una caffetteria e ludoteca. E' quello che dovrebbe sorgere (il condizionale è d'obbligo visto che se ne parla dal 2008) sull'area chiamata 'Lascito Garofalo', zona che prende il nome dal palesino Benedetto Garofalo. Stando al progetto del Comune di Bari, proprietario dell'area, il cantiere dovrebbe prendere il via tra un paio di mesi.

L'amministrazione investirà poco meno di 70mila euro per la progettazione, più altri 772mila per la realizzazione. L'importo totale sarà di 842mila euro ma le buste non saranno aperte prima del 14 aprile prossimo, data della chiusura del bando di gara.
Il progetto, che giace nelle stanze del Comune dal marzo 2010, data in cui, con la delibera di Giunta 146, si è dato il via libera definitivo alla realizzazione, prevede la ristrutturazione dei fabbricati presenti e la costruzione di nuovi edifici.

La fase uno dei lavori prenderà il via con il giardino e il recupero delle strutture ottocentesche dove saranno sistemate l'emeroteca e la ludoteca. All'esterno, invece, spazio per campetti da basket e pallavolo, a confine con la scuola elementare. I tecnici hanno valutato però l'impossibilità di creare un collegamento stradale tra vico 9° Garibaldi e via Duca D’Aosta. Un 'no' è arrivato anche per il parcheggio. Nuovi alberi e arbusti caratterizzeranno, invece, la zona del monumento dei caduti dove, in più, sarà tolta la recinzione per installare una aiuola circolare. Nella parte sud dei 1320 metri quadri su cui sorge il 'Lascito Garofalo' verrà piantato un vero e proprio 'Giardino dei 5 sensi': qui i ragazzi e le scolaresche potranno imparare la natura, in particolare la flora tipica della macchia mediterranea. A nord, invece, ecco l'area gioco per i più piccoli con una vegetazione meno fitta. Tutta la zona sarà inoltre circondata da alberi e arbusti che creeranno un vero e proprio effetto barriera con l'esterno ma non invasivo. Insomma, un nuovo polmone verde sta per nascere a Palese.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palese nasce un nuovo polmone verde, lavori al via tra due mesi

BariToday è in caricamento