rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Perde il controllo, distrugge casa e il braccialetto elettronico: 50enne ai domiciliari ricoverato e denunciato

L'uomo, secondo una ricostruzione, avrebbe chiamato inizialmente il 118 per un dolore ai denti e, non soddisfatto della risposta degli operatori sanitari, avrebbe perso la testa, minacciando anche di autolesionarsi con una motosega

Momenti di tensione a Palese, nella zona nord di Bari, a seguito di un 50enne agli arresti domiciliari che stava dando in escandescenza disctuggendo le suppellettili della propria abitazione. Sul posto sono intervenute le Volanti della Polizia.

L'uomo, secondo una ricostruzione, avrebbe chiamato inizialmente il 118 per un dolore ai denti e, non soddisfatto della risposta degli operatori sanitari, avrebbe perso il controllo, tagliando anche il braccialetto elettronico che indossava per disposizioni giudiziarie. 

Successivamente, il 50enne, aveva minacciato di autolesionarsi con una motosega in suo possesso. Gli agenti, dopo averlo fermato, hanno denunciato l'uomo per il danneggiamento del dispositivo elettronico e hanno poi scortato l’ambulanza che lo ha trasportato presso il pronto soccorso del Policlinico per ulteriori accertamenti sul suo stato di salute. Dopo essere stato dimesso, il 50enne è tornato ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo, distrugge casa e il braccialetto elettronico: 50enne ai domiciliari ricoverato e denunciato

BariToday è in caricamento