Palese, quartiere 'al buio'. I commercianti: "Strade poco illuminate, chiediamo interventi"

I negozianti denunciano la scarsa efficacia dell'illuminazione pubblica anche nelle vie principali del quartiere: "Problema irrisolto da troppo tempo. La zona è invivibile"

via Priolo a Palese

Luci basse, strade buie e non per un effetto suggestivo o romantico. Palese, al calar del sole, diventa decisamente 'dark' a causa di un'illuminazione stradale "insufficiente". I commercianti del rione marinaro alla periferia nord di Bari, chiedono interventi per migliorare una situazione da anni sempre la stessa: "E' un problema non risolto da troppo tempo - afferma Antonio Carelli dell'associazione Acap che rappresenta circa 140 commercianti del quartiere - . Le luci sono vecchie e illuminano davvero poco".

Le strade sembra siano al buio e ciò non favorisce le nostre attività né la sicurezza nella zona". La questione, secondo i negozianti, non riguarda solo le strade interne, bensì anche alcune zone principali come corso Vittorio Emanuele, via Vittorio Veneto, via Armando Diaz e via Gino Priolo: "Ci sentiamo poco tutelati - continua Carelli -  e il quartiere non è vivibile. La mancanza di adeguata illuminazione poi crea anche un effetto domino dal punto di vista della criminalità, aumentata negli ultimi tempi e favorita dalla mancanza di un sistema di videosorveglianza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso 'luci' è stato sollevato ormai da tempo e i commercianti aspettano che si muova la 'macchina' della politica: "Su via Priolo - rimarca Carelli - è stato avviato un progetto di riqualificazione degli impianti d'illuminazione ma ciò crediamo sia insufficiente. Vorremmo essere ascoltati. Altri quartieri come Torre a Mare sono stati decisamente sistemati e migliorati. Qui, invece, si continua a fare poco o nulla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento