Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Palese - Macchie

Palese, quartiere 'al buio'. I commercianti: "Strade poco illuminate, chiediamo interventi"

I negozianti denunciano la scarsa efficacia dell'illuminazione pubblica anche nelle vie principali del quartiere: "Problema irrisolto da troppo tempo. La zona è invivibile"

Luci basse, strade buie e non per un effetto suggestivo o romantico. Palese, al calar del sole, diventa decisamente 'dark' a causa di un'illuminazione stradale "insufficiente". I commercianti del rione marinaro alla periferia nord di Bari, chiedono interventi per migliorare una situazione da anni sempre la stessa: "E' un problema non risolto da troppo tempo - afferma Antonio Carelli dell'associazione Acap che rappresenta circa 140 commercianti del quartiere - . Le luci sono vecchie e illuminano davvero poco".

Le strade sembra siano al buio e ciò non favorisce le nostre attività né la sicurezza nella zona". La questione, secondo i negozianti, non riguarda solo le strade interne, bensì anche alcune zone principali come corso Vittorio Emanuele, via Vittorio Veneto, via Armando Diaz e via Gino Priolo: "Ci sentiamo poco tutelati - continua Carelli -  e il quartiere non è vivibile. La mancanza di adeguata illuminazione poi crea anche un effetto domino dal punto di vista della criminalità, aumentata negli ultimi tempi e favorita dalla mancanza di un sistema di videosorveglianza".

Il caso 'luci' è stato sollevato ormai da tempo e i commercianti aspettano che si muova la 'macchina' della politica: "Su via Priolo - rimarca Carelli - è stato avviato un progetto di riqualificazione degli impianti d'illuminazione ma ciò crediamo sia insufficiente. Vorremmo essere ascoltati. Altri quartieri come Torre a Mare sono stati decisamente sistemati e migliorati. Qui, invece, si continua a fare poco o nulla".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palese, quartiere 'al buio'. I commercianti: "Strade poco illuminate, chiediamo interventi"

BariToday è in caricamento