Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Palese - Macchie / Lungomare Massaro Tenente Nicola

Palese, tenta di rapinare chiosco sul lungomare: gestore reagisce, ladro in ospedale

E' entrato in azione armato di falce, martello e scalpello: ma il titolare ha reagito, ingaggiando una colluttazione. Entrambi sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato proprio il rapinatore, un 47enne, poi arrestato dai carabinieri

Mascherina da carpentiere e berretto di lana per camuffare il volto, armato di martello, falce, e scalpello ha tentato di rapinare un chiosco di bibite sul lungomare, a Palese. Ma il gestore del chiosco ha reagito al tentativo di furto, difendendosi e ingaggiando una violenta colluttazione con il rapinatore. E' accaduto venerdì sera, intorno alle 23, sul lungomare Tenente Massaro.

Entrambi sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato proprio il rapinatore, ricoverato in ospedale con una prognosi di trenta giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno anche raccolto numerose testimonianze, ricostruendo rapidamente l'accaduto. Per l'uomo, il 47enne Rossano Bartoli, del quartiere San Paolo, è scattato l'arresto con l'accusa di tentata rapina (è ora piantonato in ospedale).

Il gestore del chiosco, ugualmente trasportato in ospedale dai sanitari del 118, è stato successivamente dimesso, con una prognosi di 25 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palese, tenta di rapinare chiosco sul lungomare: gestore reagisce, ladro in ospedale

BariToday è in caricamento