menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agli arresti domiciliari, spaccia eroina dalla finestra

La scoperta dei carabinieri a Palo del Colle: il 32enne, dopo l'arresto, è stato nuovamente collocato ai domiciliari

Era agli arresti domiciliari, ma continuava a spacciare... dalla finestra di casa. A fare la scoperta i carabinieri di Palo del Colle, che hanno colto sul fatto un 32enne tunisino, residente a Palo e detenuto ai domiciliari.

I militari, che da qualche giorno avevano notato uno strano viavai di persone dall'abitazione dell'uomo, si sono appostati in zona. Poco dopo, i carabinieri hanno notato un uomo che ha bussato alla finestra dell’abitazione a piano terra, in via Domenico Cassano, e hanno visto affacciarsi il detenuto che, dopo essere rientrato in casa, si è subito riaffacciato, cedendo all'uomo un piccolo involucro. Il 'cliente', subito fermato e identificato in un 34enne del luogo, è stato trovato in possesso di una dose di eroina.

A questo punto i Carabinieri hanno perquisito l’abitazione del detenuto, scovando, nel vano contatore del gas ulteriori due dosi di eroina, nonché del materiale utile al confezionamento delle dosi, il tutto posto sotto sequestro. 

Scattato immediatamente l’arresto, il 32enne, su disposizione della  Procura della Repubblica di Bari,  è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. L’acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura di Bari quale consumatore di stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento