Palo, assalto al bancomat delle Poste: banditi in azione con una pala meccanica

Il colpo nelle prime ore del mattino di martedì: i rapinatori hanno sfondato la cancellata e divelto l'Atm, per poi dileguarsi. Indagini in corso

Assalto al bancomat delle Poste a Palo del Colle. Nelle prime ore del mattino di martedì, 16 giugno, ignoti sono entrati in azione con una pala meccanica, sfondando la cancellata esterna dell'ufficio postale di via  Biebescheim Am Rhein. Con l'escavatore, poi abbandonato sul posto, hanno divelto lo sportello  automatico, dandosi alla fuga. Indagini sono in corso per ricostruire l'accaduto e risalire ai responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Immagine da video Fb Palo del Colle città)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento