Cronaca Palo del Colle

Palo del Colle, gestivano officine meccaniche abusive: tre denunce

All'interno di una struttura realizzata abusivamente, svolgevano l'attività di meccanici senza essere in possesso della necessaria documentazione per lo smaltimento regolare dei rifiuti speciali

All'interno di un terreno agricolo, completamente recintato da mura in cemento armato, avevano realizzato numerose strutture precarie e abusive, due delle quali adibite a officine meccaniche, ma senza il possesso della necessaria documentazione relativa allo smaltimento regolare dei rifiuti speciali attraverso ditte autorizzate.

 

La scoperta è stata fatta dai carabinieri di Palo del Colle durante controlli effettuati in collaborazione con personale specializzato del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, finalizzato alla prevenzione dei reati in materia ambientale.

Tre persone sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari per attività di gestione di rifiuti non autorizzata: una 55enne incensurata, proprietaria del terreno e titolare dell'attività, e due meccanici di 62 e di 33 anni, noti alle forze dell’ordine.

L’intera area, con le varie attività, è stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palo del Colle, gestivano officine meccaniche abusive: tre denunce

BariToday è in caricamento