Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Ricattano coppia con foto compromettenti, tre in manette a Palo

Hanno cercato di estorcere duemila ad un uomo minacciando di diffondere foto osè che lo ritraevano insieme alla sua compagna. Ma la vittima ha denunciato tutto ai carabinieri

Duemila euro per non diffondere foto compromettenti che lo ritraevano insieme alla sua compagna. Vittima del ricatto un giovane di Palo del Colle, che si è visto recapitare una lettera anonima con tanto di foto osè allegate e la minaccia che sarebbero state mostrate all'ex marito della sua compagna se non avesse versato la somma richiesta.

Ma l'uomo non si è scoraggiato, e ha subito denunciato il fatto ai carabinieri. Poi, d'accordo con i militari, ha fissato un incontro con i suoi ricattatori, dicendosi intenzionato a consegnare il denaro. Ma all'appuntamento, insieme alla vittima, si sono presentati anche i carabinieri, che così hanno potuto cogliere in flagrante il primo dei tre autori del ricatto, un uomo di 47 anni, che aveva avvicinato la vittima a bordo della sua bicicletta. Poco distante, a bordo della sua auto, i carabinieri hanno identificato anche un complice, un 35enne. I successivi accertamenti hanno consentito di accertare il coinvolgimento anche di una terza persona, un 26enne, fratello del 35enne, trovato in possesso di foto identiche a quelle allegate alla lettera estorsiva.

I tre sono stati arrestati  e si trovano ora ai domiciliari.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricattano coppia con foto compromettenti, tre in manette a Palo

BariToday è in caricamento