menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre a Mare, la denuncia: "Da una settimana sul marciapiede il palo della luce caduto"

A riportare la lamentela dei residenti è il Movimento 'Riprendiamoci il Futuro'. "E' stato solo segnalato con il nastro dai vigili urbani in piazza Mar de Plata", spiegano

"È rimasto lì da una settimana, senza che nessuno l'abbia rimosso". Sono Luigi e Michele Cipriani, dirigenti del Movimento “Riprendiamoci il Futuro” , a riportare la lamentela di diversi residenti di Torre a Mare, a causa di un palo della luce lasciato adagiato sul marciapiede .

L'origine dell'episodio risale alla scorsa settimana. Secondo il loro racconto, il lampione della pubblica illuminazione sarebbe caduto in piazza Mar de Plata sabato scorso, 24 giugno, fortunatamente senza provocare feriti. Subito sono stati allertati i vigili urbani che hanno prontamente segnalato sul marciapiede il pericolo per i passanti con il nastro bianco e rosso. Da allora però, la situazione è rimasta identica. "Nonostante siano passati diversi giorni, il palo 'trofeo' - scrivono in una nota - è rimasto nello stesso punto, creando difficoltà per i pedoni i quali sono costretti a deviare il percorso proprio a causa della presenza del predetto palo". 

Sollecitato il pronto intervento dell'amministrazione sulla questione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento