Palpeggia donne nel parcheggio dell'Auchan di Casamassima: arrestato per la terza volta in due anni

In manette un 33enne che avrebbe alzato la gonna della sua vittima, intenta a riporre la spesa nell'auto. L'uomo è stato incastrato dalle telecamere del centro commerciale

Un palpeggiatore seriale, accusato di aver molestato una donna nel parcheggio del centro commerciale Auchan di Casamassima, è stato arrestato dai Carabinieri: in manette è finito un 33enne con precedenti specifici. L'uomo avrebbe approfittato della distrazione della sua vittima, toccandola sollevandone la gonna mentre riponeva in auto le buste della spesa. Il 33enne è quindi fuggito all'interno della galleria commerciale pensando di farla franca. Gli inquirenti, coordinati dal pm Marcello Quercia della Procura di Bari, lo hanno rintracciato analizzando le immagini dei negozi. L'uomo, due anni fa venne arrestato altre due volte e quindi processato per poi essere condannato, avendo commesso lo stesso tipo di reato con le stesse modalità nel parcheggio del parco commerciale di Casamassima. ora si trova ai domiciliari in attesa dell'interrogatorio di garanzia in programma lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento