Cronaca Bari Vecchia / Piazza Mercantile

Con l'auto in piazza Mercantile, panchine distrutte. Gli auguri amari del sindaco: "Non perdono chi odia la città"

A danneggiare le sedute intorno alla 'Colonna infame' sarebbe stata un'auto. Gli auguri amari di Decaro: "Difficile perdonare certi imbecilli"

Una delle panchine posizionate intorno alla 'Colonna infame' completamente ribaltata e distrutta. Amara sorpresa, questa mattina, in piazza Mercantile.

A provocare il danno, sarebbe stata un'auto che, nonostante i divieti, sarebbe entrata nell'area pedonale per poi impattare contro la seduta, danneggiandola, probabilmente a velocità elevata. Sul posto la polizia municipale ha individuato segni di pneumatici. A postare su Fb le foto della panchina danneggiata lo stesso sindaco Antonio Decaro, che nel rirvolgere i suoi auguri alla città ha reso noto l'episodio, non nascondendo la sua amarezza per l'episodio.

"Auguri di una serena e felice Pasqua a tutti. Forse non proprio a tutti - ha scritto il sindaco - Lo so so che bisognerebbe chiudere un occhio e perdonare, soprattutto in giornate come questa. Ma io non riesco a perdonare quelle persone che odiano tanto la nostra città, da distruggere con l'auto le panchine di piazza Mercantile sotto la "colonna infame". Dovrei, ma è difficile perdonare certi imbecilli Quindi spero almeno che oggi gli si bruci la lasagna o la scarcella con l'uovo. A tutti i baresi che rispettano Bari e la sua bellezza e che si impegnano ogni giorno a renderla una città migliore auguro di passare queste giornate di feste insieme alle persone più care. Buona Pasqua Bari".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'auto in piazza Mercantile, panchine distrutte. Gli auguri amari del sindaco: "Non perdono chi odia la città"

BariToday è in caricamento