Una bottiglia di plastica per un gelato: a Pane e Pomodoro differenziare diventa una 'dolce' occasione

L'idea è stata promossa da Amiu in collaborazione con Comune, cooperativa Equal Time e Legacoop. In particolare, l'impegno della cooperativa sociale, ha visto il coinvolgimento di 20 persone, tra uomini e donne, con difficoltà sociali ed economiche

Un gelato per chi ricicla una bottiglia di plastica: è l'iniziativa svoltasi con successo, questa mattina, nella spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e alla raccolta differenziata. L'idea è stata promossa da Amiu in collaborazione con Comune, cooperativa Equal Time e Legacoop. In particolare, l'impegno della cooperativa sociale, ha visto il coinvolgimento di 20 persone, tra uomini e donne, con difficoltà sociali ed economiche, che hanno curato gli spazi pubblici della spiaggia durante l'estate. 

Non solo gelato, ma anche manualità: nel pomeriggio, i rifiuti di plastica portati a Pane e Pomodoro, sono diventati oggetti nuovi, con 'Gioca con noi, non rifiutArti'. Si replica il prossimo 5 settembre: in quell'occasione, bisognerà portare un rifiuto di carta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento