Una bottiglia di plastica per un gelato: a Pane e Pomodoro differenziare diventa una 'dolce' occasione

L'idea è stata promossa da Amiu in collaborazione con Comune, cooperativa Equal Time e Legacoop. In particolare, l'impegno della cooperativa sociale, ha visto il coinvolgimento di 20 persone, tra uomini e donne, con difficoltà sociali ed economiche

Un gelato per chi ricicla una bottiglia di plastica: è l'iniziativa svoltasi con successo, questa mattina, nella spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e alla raccolta differenziata. L'idea è stata promossa da Amiu in collaborazione con Comune, cooperativa Equal Time e Legacoop. In particolare, l'impegno della cooperativa sociale, ha visto il coinvolgimento di 20 persone, tra uomini e donne, con difficoltà sociali ed economiche, che hanno curato gli spazi pubblici della spiaggia durante l'estate. 

Non solo gelato, ma anche manualità: nel pomeriggio, i rifiuti di plastica portati a Pane e Pomodoro, sono diventati oggetti nuovi, con 'Gioca con noi, non rifiutArti'. Si replica il prossimo 5 settembre: in quell'occasione, bisognerà portare un rifiuto di carta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento