Cronaca Japigia / Lungomare Trieste

Piogge e maltempo, liquami in mare: divieto di balneazione a Pane e Pomodoro

Solito copione dopo ogni acquazzone: stop ai bagni almeno per altri due giorni. Interventi per alleviare i disagi potrebbero vedere la luce all'inizio del 2017 e terminare entro la prossima estate

Temporali, piogge, condotta Matteotti in tilt e liquami in acqua: è ormai un copione consolidato che si ripete dopo ogni acquazzone. L'epilogo, ovviamente, riguarda la spiaggia di Pane e Pomodoro, vietata alla balneazione da ieri, a causa dello sversamento in mare della fogna. Almeno fino a martedì il 'lido' pubblico più frequentato dai baresi vedrà transenne sul bagnasciuga e tuffi proibiti. Un problema annoso che si ripete ad ogni precipitazione anche di media intensità: i primi interventi per eliminare in gran parte i disagi potrebbero essere avviati a inizio 2017 ed essere ultimati in vista della prossima estate. Nel frattempo, non resta che aspettare a riva e sperare che non piova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piogge e maltempo, liquami in mare: divieto di balneazione a Pane e Pomodoro

BariToday è in caricamento