A Pane e Pomodoro tornano bagnini a quattro zampe: da domenica in azione i volontari della Scuola Cani Salvataggio Nautico

Per il settimo anno consecutivo, i cani bagnino con i loro accompagnatori, saranno impegnati ogni domenica nel servizio sulla spiaggia

L'addestramento del periodo invernale è concluso, i volontari della Squadra Cani Salvataggio Nautico sono pronti a tornare in azione. L'associazione di volontariato, guidata dal presidente Donato Castellano, inizierà da domenica 16 giugno e per il settimo anno consecutivo, il servizio di salvataggio in mare sulla spiaggia di Pane e Pomodoro. 

"Siamo estremamente orgogliosi - spiega Donato Castellano - che anche per questa estate il Comune abbia voluto la nostra presenza in spiaggia. Verrà offerto un servizio che coprirà tutte le domeniche estive fino a metà settembre, dalle 8 del mattino fino alle 12 e dalle 17 alle 19. In tutti questi anni di attività, sempre Volontaria, parecchie persone sono state salvate, inoltre alle 7 Unità Cinofile che si alterneranno durante le domeniche, ci saranno i volontari dal grande cuore, persone che si prenderanno cura delle persone diversamente abili che verranno in spiaggia. Questo servizio è offerto già da parecchi anni e con alcune persone dalle ali spezzate, persone speciali, si è creato un rapporto molto speciale.  Inoltre, l'assessorato al Welfare del Comune di Bari ha chiesto la nostra disponibilità per l'emergenza "Caldo" infatti la nostra realtà associativa rientra nell'elenco delle O.d.V. che ospiteranno le persone anziane sotto il grande gazebo che verrà montato. Ben 7 Unità Cinofile tutte brevettate e tutti in possesso di attestato per l'uso del BLSD, la preparazione è la formazione è una componente essenziale per fare il bagnino su pane e pomodoro. La spiaggia attende il nostro arrivo, si sente protetta, ha imparato a conoscerci e ad apprezzare il nostro serio impegno specialmente verso i più piccoli". 

A tal proposito, l'associazione diffonderà gratuitamente l'opuscolo ludico didattico "Le 10 regole per un bagno sicuro" che viene distribuito proprio ai bambini presenti in spiaggia, svolgendo un'opera di prevenzione agli incidenti in mare. 

La squadra è composta da Fabrizio Stea con Billo, Marco Di Sapia con Obi, Michele Timeo con Leo, Francesco Abbinante con Texas, Checco d'Amico con Tosca, Federica Cezza con Maya e Donato Castellano con India. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Cercheremo di rendere la vostra estate più sicura, l'impegno e la voglia di essere Volontari seri e validi assistenti bagnanti non manca - conclude Castellano - I volontari addetti all'accoglienza delle persone disabili, coordinate da Lucia Lafaenza, sono un gran numero, anche loro riusciranno a rendere una domenica speciale a persone speciali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento