Cronaca Poggiofranco / Via Camillo Rosalba

Travolse un ragazzo con la sua auto, fermato presunto pirata della strada

Sarebbe stato identificato l'uomo che il 6 giugno 2010 travolse con la sua auto il 25enne Paolo Venezia in via Camillo Rosalba, nel quartiere Poggiofranco. L'uomo si diede alla fuga abbandonando sulla strada il ragazzo, che in seguito all'incidente subì l'amputazione di una gamba

Avrebbe finalmente un nome e un volto il pirata della strada che il 6 giugno dell'anno scorso travolse con la sua auto il 25enne Paolo Venezia mentre percorreva via Camillo Rosalba a bordo del suo motorino. L'automobilista scappò, abbandonando sul ciglio della strada il ragazzo, che in seguito all'incidente subì l'amputazione della gamba sinistra.

Si tratterebbe del 48enne di Santo Spirito, Emanuele Barbone, con piccoli precedenti penali, ora indagato per lesioni personali gravissime e omissione di soccorso. La sua autovettura, una Opel Corsa di colore chiaro compatibile con quella segnalata dalla vittima e di alcuni testimoni, è stata sequestrata una settimana fa, e nei prossimi giorni sarà sottoposta a perizie per cercare di ricosrtuire la dinamica dell'incidente, anche se nel frattempo è stata completamente rimessa a nuovo.


Le operazioni, che inizieranno a fine mese e dureranno tutta l'estate, saranno affidate alla Polizia Scientifica e vedranno la presenza di un consulente nominato dall'accusa e di due consulenti di parte. Fonti inquirenti hanno voluto sottolineare che le indagini sono state svolte in modo meticoloso dalla Polizia giudiziaria, ottenendo la piena collaborazione della famiglia Venezia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolse un ragazzo con la sua auto, fermato presunto pirata della strada

BariToday è in caricamento