Papa Francesco e i Patriarchi per la pace, l'arcivescovo Cacucci: "Bari città della mediazione"

"Non era mai accaduto che si riunissero contemporaneamente tanti capi di Chiese cristiane e tutto ciò nel nome di San Nicola". Così l'arcivescovo di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci, ha salutato la storica visita di Papa Francesco dei Patriarchi cristiani nel capoluogo pugliese per pregare per la pace in Medio Oriente. 

Monsignor Cacucci ha voluto sottolineare le ragioni con cui il Pontefice ha scelto Bari per l'evento, rimarcando anche l'importanza della città di San Nicola per i cristiani di tutte le confessioni: "Mi viene in mente - ha detto l'arcivescovo - un'espressione utilizzata dal patriarca di Mosca Kirill prima del ritorno della reliquie di San Nicola traslate in Russia, ovvero che Bari é la città della mediazione. Il Mediterraneo e l'Adriatico come mare di pace. La scelta della rotonda per la preghiera - ha aggiunto monsignor Cacucci - é stata fortemente simbolica, così come la preghiera in tante lingue. Un esempio di ecumenismo di popolo".

Si parla di

Video popolari

Papa Francesco e i Patriarchi per la pace, l'arcivescovo Cacucci: "Bari città della mediazione"

BariToday è in caricamento