Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Squilla il telefono, è Papa Francesco: sorpresa per le suore di Palo del Colle

Sorpresa per le dodici suore del monastero di San Giacomo. Intorno alle 12.30 la telefonata del Pontefice, che ha chiacchierato per qualche minuto con la madre superiora ringraziando le suore e facendo loro gli auguri di buon anno

Di sicuro l'emozione sarà stata tanta. Alzare la cornetta e sentire dall'altra parte una voce che annuncia la telefonata di Papa Francesco. Hanno anche pensato ad uno scherzo, le 12 suore del Monastero di San Giacomo  di Palo del Colle, che ieri, nel giorno dell'Epifania, hanno ricevuto l'inaspettata chiamata del  Pontefice.

La telefonata è arrivata intorno alle 12.30. Alcune religiose erano in cucina, intente a preparare il pranzo. Ad alzare il ricevitore è stata una suora di 70 anni: dall'altra parte della cornetta il segretario papale le ha annunciato la chiamata del Pontefice. Poi la voce di Papa Francesco. "Sono stati attimi interminabili di emozione. Il cuore mi batteva forte - racconta la religiosa alla Gazzetta del Mezzogiorno - Papa Francesco ha benedetto noi e le nostre famiglie, poi ci ha chiesto di pregare per lui e gli ho passato la madre superiora".

"Pensavamo ad uno scherzo - dice alla Gazzetta la madre superiora, Maria Francesca Gonzalez, 48 anni, guatemalteca. - Con il Pontefice avrei anche parlato lo spagnolo, ma mi sono emozionata così tanto che non mi sono nemmeno ricordata di conoscere la sua stessa lingua". Il Papa ha ringraziato le suore per le loro preghiere e ha fatto loro i suoi auguri di buon anno. Poi ha chiuso la conversazione, concludendo - come raccontano ancora le suore alla Gazzetta - con una battuta: "Mi complimento con voi perchè mi avete risposto subito, quando ho chiamato il convento di Barcellona, c'era la segreteria telefonica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squilla il telefono, è Papa Francesco: sorpresa per le suore di Palo del Colle

BariToday è in caricamento