menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pretende il 'caffè', parcheggiatore abusivo sferra calci e pugni all'auto della donna ma passano i carabinieri: arrestato

E' accaduto nella zona dell'estramurale Capruzzi: l'uomo è stato sorpreso da una pattuglia in transito in quel momento: è finito in carcere per tentata estorsione

Si avvicina all'automobilista intenta a recuperare la sua vettura regolarmente parcheggiata, e al rifiuto della donna di lasciargli del denaro reagisce con violenza, sferrando calci e pugni contro la carrozzeria. Ma il comportamento del parcheggiatore abusivo di turno non è sfuggito ad una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, in transito in quel momento nella zona. E' accaduto l'altra sera nei pressi di via Capruzzi: l'uomo, un 49enne di Bitetto, già destinatario di daspo urbano, è stato subito fermato e identificato dai militari.

Date le circostanze e la gravità della situazione, il 49enne è stato arrestato per tentata estorsione e condotto in carcere a Bari, dove si trova tutt’ora ristretto dopo la convalida dell’arresto.

(foto di repertorio)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento